Passa ai contenuti principali

I solenni funerali di Matteotti

Il Nuovo Paese 22-8-1924
Fratta Polesine, 21 sera.
Stamane alle 9.30 si sono svolti i funerali dell'on. Matteotti. Con l'intervento di grande folla si è formato un lungo corteo che si è mosso dalla casa del defunto. Preceduto da una compagnia del Genio veniva il feretro portato a braccia da valletti della Camera. Seguivano quindi i congiunti del defunto, il commissario prefettizio di Fratta, cav. Castiglia, l'on. Badaloni in rappresentanza del Senato, l'on. Miari per la Camera dei deputati, il prefetto comm. Baccaredda, alcuni deputati, i rappresentanti dell'Amministrazione provinciale, del Comune di Rovigo e di altri enti ed associazioni.
Durante il passaggio sono stati gettati fiori sulla bare, mentre molte persone si inginocchiavano.
Nella chiesa parrocchiale è stata celebrata la "Messa di Requiem".
Ricompostosi il corteo, la salma è stata portata al cimitero e deposta in una tomba provvisoria. La vedova signora Matteotti insieme ai congiunti ha seguito la salma del consorte fino al Camposanto, ha assistito alla tumulazione e quindi ha fatto ritorno, in automobile, alla sua abitazione, salutata dalla folla al suo passaggio. Non sono stati pronunciati discorsi. La cerimonia è terminata verso mezzogiorno.

Giornale consultato nella collezione del Museo Matteotti.
il nuovo paese - testata

Post popolari in questo blog

A Vicenza Giacomo Matteotti è un uomo politico

Ringrazio Flavio di questa fotografia che evidenzia come a Vicenza la piazza Giacomo Matteotti sia dedicata ad un uomo politico.


Votate Matteotti!

Votate Matteotti!
fotografia di Paolo Monti del 1965 che ritrae uno slogan elettorale dipinto su un muro a Venezia.

(da Wikipedia)


Dove fu ritrovato Giacomo Matteotti (Riano): un monumento

Dove fu ritrovato il corpo di Giacomo Matteotti (16 agosto 1924), nel bosco della Quartarella a Riano è ora visibile questo monumento.