Passa ai contenuti principali

La lapide a Matteotti di Lecce

palazzo Carafa, Lecce
palazzo Carafa, Lecce
Nel 1944 i partigiani e gli antifascisti leccesi, posero su un muro di Palazzo Carafa una lapide in memoria di Giacomo Matteotti.
Nel 1973, quando furono fatti i lavori di pulizia delle facciate esterne del palazzo, la lapide sparì.
La lapide originale non è stata ritrovata ma per fortuna si è conservato il testo dell'epitaffio.
Martedì 10 giugno, alle ore 10.30, in piazzetta Sigismondo Castromediano, è stata riposizionata la lapide commemorativa intitolata all’onorevole Giacomo Matteotti.
Alla cerimonia che cade nel 70° anniversario della posa della lapide, nonché nel giorno del 90° anniversario dell’assassinio di Matteotti – hanno preso parte il vicesindaco di Lecce, Carmen Tessitore e numerose autorità civili e militari.
Il testo della lapide:
Giacomo Matteotti
al tuo martirio
le sorti d'Italia
ondeggiarono un tratto
ma la forza del male
prevalse

oggi
il tuo nome proclama
effimere le vittorie
degli eroismi bruti
sopra l'idea

la sezione socialista di Lecce
1 maggio 1944

La lapide a Matteotti di Lecce
La lapide a Matteotti di Lecce

Post popolari in questo blog

A Vicenza Giacomo Matteotti è un uomo politico

Ringrazio Flavio di questa fotografia che evidenzia come a Vicenza la piazza Giacomo Matteotti sia dedicata ad un uomo politico.


Votate Matteotti!

Votate Matteotti!
fotografia di Paolo Monti del 1965 che ritrae uno slogan elettorale dipinto su un muro a Venezia.

(da Wikipedia)


Dove fu ritrovato Giacomo Matteotti (Riano): un monumento

Dove fu ritrovato il corpo di Giacomo Matteotti (16 agosto 1924), nel bosco della Quartarella a Riano è ora visibile questo monumento.